Notizie sci nordico

Gara sci di fondo 14.02.2016

Gara-sci-di-fondo-La Rsa-14-02-2016- 115Domenica 14 febbraio 2016 si è svolta la consueta gara sci di fondo organizzata dalla SPP!

 

 

 

 

Un grande Matteo Jochum vince la gara di sci di fondo a La Rösa

Nonostante un leggero nevischio sceso per tutta la mattinata, si è svolta regolarmente domenica mattina 14 febbraio 2016 presso la pista di fondo a La Rosa, la consueta gara di sci di fondo organizzata dalla Sportiva Palü Poschiavo.
Grazie alle buone nevicate del secondo fine settimana di gennaio, circa 50 centimetri di neve fresca, i rattracchisti hanno potuto preparare la pista di fondo a La Rösa. Grazie poi anche ad un tempo ideale il manto nevoso è rimasto in buone condizioni sia per il corso di sci di fondo organizzato dalla SPP, che per il palio 2016, così pure per la gara di sci di fondo. Al corso sci di fondo, della durata di sei lezioni, sempre il sabato mattina, hanno partecipato 12 ragazzi/e in età scolastica, seguiti come sempre dall'esperta Ruth Ehrensperger. Causa la mancanza di neve, i primi tre allenamenti si sono svolti: il primo a Livigno e gli altri due a Pontresina, infine i restanti tre sulla pista a La Rösa. Dopo un intenso riscaldamento ed il ritiro del numero di pettorale, verso le ore 10.00 è iniziata la gara per la Categoria Cologna, alla quale erano iscritti sei ragazzi/e, annate 2005/2010, che hanno percorso 1 Km circa. Subito dopo ha gareggiato la Categoria Northug, qui hanno corso sette ragazzi/e, annate 2001/2005, loro essendo più grandi si sono misurati su un percorso della lunghezza di 2 Km circa. Nonostante la neve gli atleti si sono impegnati tanto e sono stati tutti bravi. Conclusa la categoria scolari è stata la volta degli adulti, in totale 24 partecipanti, gareggiare per un ambito posto sul podio. Gli atleti sono partiti tutti assieme. Ogni gareggiante ha potuto scegliere quanti giri compiere: uno, due o tre. I Km da percorrere a dipendenza della scelta fatta, erano da quattro a dodici circa. Alla gara nella categoria adulti si è imposto il bravissimo atleta Matteo Jochum, classe 1996, non nuovo il giovane fondista a queste ottime prestazioni, tra le persone che seguono questo sport. Al secondo posto si è classificato il suo amico/rivale Marino Zanetti, mentre al terzo posto è giunta Natascia Leonardi-Cortesi. Tra le donne sul gradino più alto del podio è salita Ruth Ehrensperger, seguita da Ursula Vontobel e al terzo posto Iris Crameri. Mentre il cronometrista Claudio Lardelli preparava le classifiche ai partecipanti e ai parenti giunti a La Rösa per sostenere i loro beniamini è stata offerto uno spuntino. Di seguito Reto Cortesi, responsabile del settore sci di fondo, ha iniziato, visto anche il tempo non dei migliori con la premiazione. Ai ragazzi è stata consegnata oltre alla meritata medaglia un Toblerone e ai primi classificati nella propria categoria: Monica Badilatti, annata 2002 (Categoria Northug) e Elisa Cortesi, annata 2007 (Categoria Cologna) la coppa. Ad ogni adulto è stato dato un premio ricordo, e anche qui ai primi classificati nella propria categoria una forma di formaggio. Siccome da anni i partecipanti sono sempre gli stessi, e il numero non è altissimo, la manifestazione oltre ad essere sempre ben organizzata, è diventata se così vogliamo dire famigliare, infatti il gruppo anche dei tifosi è piccolo ma molto unito. Peccato che parecchi fondisti vallerani non partecipano dando così un piccolo gesto di riconoscimento alla SPP per il lavoro svolto.

Nadia Garbellini , collaboratrice del Grigione Italiano

 

Ecco qui le classifiche

Galleria fotografica di Nadia Garbellini