Notizie montagna

Serata con Marco De Gasperi 6.1.2018

locandina marco de gasperi JPEG Serata con MARCO DE GASPERI - #BOYMOUNTAINDREAMS

Sabato 6 gennaio 2018 in Casa Torre ore 20.45

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Fin da bambino, ho sempre sognato.

Anche oggi mi capita spesso di sognare, specie quando m'incanto guardando le montagne.

I sogni sono sempre stati l'anima e il motore della mia vita, sia quelli realizzati che quelli rimasti incompiuti."

Per capire il motivo centrale che ha mosso Marco De Gasperi ad tentare il record di salita e discesa del Monte Bianco da Courmayeur e dell'Ortles, è necessario conoscere le radici dell'atleta di Bormio.
De Gasperi, classe 1977, sei titoli di campione del mondo nella corsa in montagna in carriera, è un personaggio che ha fatto della propria passione, lo sport, una ragione di vita, mettendosi alla prova su svariati fronti durante oltre venti anni di attività agonistica. Ad un certo punto, ecco il ritorno alle origini, a quelle montagne così tanto osservate dal basso quando da piccolino portava al pascolo in alpeggio le mucche di nonno Milo.
Poi le prime scorribande in montagna assieme al papà e al cugino - futuro alpinista - Michele Compagnoni, e quindi l'incontro col maestro Adriano Greco, il vero pioniere dello Skyrunning ancestrale, quello fatto di corsa sulle vette, su rocce e ghiacciai, che subito ne plasma motivazione e passione per questa specialità e poi ne indirizza il talento verso la corsa in montagna più classica, dove raccoglie numerosi allori internazionali.
Nel 2015 la decisione di provare a realizzare alcuni sogni rimasti lì per oltre vent'anni, a metà fra il desiderio e la paura di osare.
Immagini spettacolari ed emozionanti che si alternano nel video intitolato Boymountaindreams, come il nome del progetto che ha accompagnato Marco nelle sue imprese. Due montagne imponenti e molto rappresentative, Ortles e Monte Bianco, legate in questo filmato dalla storia di un ragazzo che vuole tentare di salire e scenderle nel minore tempo possibile.
Il risultato finale è come nelle belle favole. Due tempi impressionanti (2h36'52" per l'Ortles da Solda e 6h43'45" per il Bianco da Courmayeur) che sono destinati a rimanere nella storia.
Ma come Marco racconta, non bisogna mai smettere di sognare, che siano montagne o qualcosa che possa muovere dentro di noi il desiderio di far venire fuori la motivazione per provare a realizzarli.
Boymountaindreams è una serata da non mancare, per gli appassionati di sport, di montagna, della vita.

Nel 2007 alla SkyRace Valmalenco-Valposchiavo, con una gara da assoluto protagonista, l'allora portacolori della Forestale Roma, Marco De Gasperi stabilisce il nuovo record di percorrenza - 2h32'03, tempo poi mai abbattuto, neanche da atleti più giovani e di assoluto valore come il catalanao Kilian Jornet Burgada.
Dopo 10 anni Marco De Gasperi ritorna a Poschiavo proponendo ai suoi fans una serata indimenticabile dal nome BOYMOUNTAINDREAMS. Un filmato che racconta i suoi record di salita e discesa di Ortles e Monte Bianco, con interventi di due figure storiche di questo sport, Adriano Greco e Fabio Meraldi.
Nel 2017 a 40 anni è vincitore assoluto delle Migu Run Skyrunner World Series, la coppa del mondo di skyrunning.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !

 

LOCANDINA